Sampierdarena, cliente derubato da prostituta: la “graziosa” si porta via 2400 euro - Genova 24
Cronaca

Sampierdarena, cliente derubato da prostituta: la “graziosa” si porta via 2400 euro

macchina

Sampierdarena. Dopo un incontro ravvicinato con una prostituta si è reso conto di essere stato derubato e ha chiamato la polizia. L’uomo, un trentanovenne italiano, ha riferito di aver contattato la donna in via di Francia e, dopo aver pattuito una prestazione, di essersi recato sulle alture di via Venezia.

Durante il ritorno e dopo aver fatto scendere la donna, l’uomo si è accorto dell’ammanco, da un cassettino dell’auto della somma di 2400 euro in contanti. Ha pertanto nuovamente raggiunto la donna e ha chiesto la restituzione del maltolto, ma questa, negando tutto, è fuggita a bordo di una macchina.

Gli agenti hanno immediatamente provveduto alla ricerca del mezzo, riuscendo a rintracciarlo in via Buozzi. A bordo il solo uomo, un quarantenne peruviano, il quale ha confermato di essere andato a prendere la donna in via Venezia, ma di averla lasciata nei pressi del terminal traghetti, da dove ha fatto perdere le proprie tracce. Sono state avviate le indagini volte all’identificazione dell’autrice del furto.