Sampdoria in serie A, maxirissa tra tifosi: aperto fascicolo per tentato omicidio, sequestrati spranghe e caschi - Genova 24
Cronaca

Sampdoria in serie A, maxirissa tra tifosi: aperto fascicolo per tentato omicidio, sequestrati spranghe e caschi

Sampdoria A

Genova. Caschi da motociclista sporchi di sangue e spranghe sequestrati, cinque tifosi della Sampdoria feriti, di cui tre ricoverati in gravi condizioni per lesioni a polmoni e fegato. Un terzo tifoso doriano, anch’esso in prognosi riservata e in rianimazione, e’ stato accoltellato all’addome e alla coscia. E’ questo il bilancio della maxi rissa scoppiata verso la mezzanotte in via Geirato, nel quartiere di Molassana, mentre si svolgevano i festeggiamenti per la Sampdoria in serie A.

Sette persone sono state denunciate dalla polizia per rissa aggravata e resistenza. Il magistrato di turno della Procura di Genova ha aperto un fascicolo contro ignoti ipotizzando il reato di duplice tentato omicidio e lesioni gravissime.

Sull’episodio sta indagando la Squadra Mobile. La Questura sta inoltre vagliando la testimonianza di un carabiniere libero dal servizio che avrebbe visto cinque o sei persone senza sciarpe e bandiere aggredire un gruppo di tifosi sampdoriani che festeggiava la serie A. L’ipotesi è che possa essersi trattato di uno scontro con alcuni genoani che risiedono in zona.