Rapallo, la piscina apre i battenti per un'estate di divertimento - Genova 24
Altre news

Rapallo, la piscina apre i battenti per un’estate di divertimento

piscina rapallo

Rapallo. La piscina comunale di Rapallo apre i battenti per un’estate all’insegna del divertimento, ma anche della sicurezza e di un ottimo rapporto qualità/prezzo che da anni contraddistingue i servizi offerti all’utenza durante la bella stagione, che si concluderà il 9 settembre.

Attività di balneazione, ma anche possibilità di usufruire di lettini, sdraio e ombrelloni e di trascorrere tre mesi all’insegna dello sport partecipando ai corsi proposti dalla Asd Rapallo Nuoto. Si spazia quindi dalle lezioni individuali di nuoto ai corsi per i più piccini (dai 4 ai 12 anni), passando per le lezioni di aquafitness.

«La piscina comunale rimane sempre un’attrattiva accattivante per i cittadini, in particolare per le famiglie – osserva Marco Arecco, vicepresidente della Asd Rapallo Nuoto, gestore dell’impianto – Qui bambini e ragazzi possono trascorrere le giornate in assoluta sicurezza, controllati da personale qualificato. Per il prosieguo della stagione siamo al lavoro per studiare nuove iniziative, in modo da soddisfare ancora di più le esigenze della clientela. Essendo una struttura comunale, i prezzi sono rimasti invariati dal 2006, quindi assolutamente concorrenziali e accessibili».

Qualche esempio? Per l’attività di balneazione, l’ingresso giornaliero (valido dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19, la domenica dalle 9 alle 19) costa 5 euro (4,20 per i soci), mentre una famiglia con 2/3 figli entro i 14 anni spende in tutto 12 euro (10 per i soci). È anche possibile effettuare abbonamenti mensili o stagionali, con prezzi agevolati per ragazzi dai 4 ai 14 anni, persone oltre ai 60 anni e lavoratori. Per chi desidera usufruire di servizi, il “posto ombrellone” con due lettini e una sdraio costa 5,50 euro (4,70 per i soci) al giorno, solo il lettino 2 euro nei giorni feriali e 3 nei festivi.
Passando ai corsi, il prezzo di una lezione individuale di nuoto da 30 minuti è di 18 euro (15 per soci), mentre una lezione per bimbi dai 4 ai 14 anni costa 6 euro (65 euro per il pacchetto da12 lezioni). E per tenersi in forma, niente di meglio dei corsi di Aquagym e Floatbike: 100 euro il costo per 12 lezioni (85 euro per i soci).

L’impianto è anche dotato di un’ “area bimbi”, dedicata al gioco dei più piccini. Nei prossimi giorni, come di consueto, la piscina ospiterà i ragazzi dei centri estivi organizzati da enti e realtà associative della città.

Più informazioni