Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Presentato l’Osservatorio Regionale del sistema Sport

Liguria. Presso la Casa delle Federazioni di viale Padre Santo, questa mattina il presidente del Coni Liguria Vittorio Ottonello ha presentato il progetto “Osservatorio Regionale del Sistema Sport” insieme ai partner Regione Liguria, Inail Liguria, Comitato Italiano Paralimpico, UnionCamere Liguria, Confindustria Liguria e Coni Servizi.

L’attività primaria dell’Osservatorio, coordinata da Roberto Bognetti, sarà quella di effettuare un monitoraggio permanente di tutto ciò che significa sport all’interno della nostra Regione al fine di poter attuare un coordinamento di tutte le iniziative sul territorio riguardanti progetti nell’ambito dell’attività motoria, la rilevazione di dati sulla domanda di sport, i praticanti, le strutture sportive esistenti pubbliche e private, le Associazioni sportive, le manifestazioni sportive e ludico-sportive.

I dati raccolti saranno a disposizione del singolo cittadino e strumento di servizio per gli operatori di settore al fine di fornire analisi mirate su interventi impiantistici, organizzazione di manifestazioni, determinazione di flussi turistici, ricadute economiche e sociali.

Gli obiettivi sono molteplici. Intanto, l’aggiornamento del censimento degli impianti sportivi scolastici, degli impianti sportivi pubblici con la rilevazione delle barriere architettoniche che impediscono o limitano l’accesso ai soggetti diversamente abili. Poi la realizzazione di un rapporto sempre più stretto tra mondo della scuola e mondo dello sport, volto a favorire la pratica sportiva degli alunni normodotati e diversamente abili nelle scuole di ogni ordine e grado e ad agevolarne l’integrazione. Da sottolineare la raccolta, aggiornamento e valutazione dei dati e delle notizie relative alle varie società e associazione sportive e di volontariato sportivo, al numero e alla qualifica dei Tecnici e dei Dirigenti, al numero di praticanti e alla tipologia delle relative discipline. Raccolta e valutazione del numero e tipologia di eventi sportivi realizzati sul territorio e la loro ricaduta in termini turistico – economici, utilizzabili dai decisori politici per la definizione di strategie finalizzate ad attrarre investimenti sul territorio.

L’Osservatorio vuole anche promuovere la cultura sportiva di recupero psico-fisico e di reinserimento nella vita famigliare, sociale e lavorativa delle persone disabili da lavoro attraverso specifici programmi di avviamento alla pratica sportiva.

L’Osservatorio ha sede in via Ippolito d’Aste, presso il Coni Liguria, gode del supporto informativo e tecnico di Coni Servizi. Regione Liguria, oggi rappresentata dall’assessore regionale allo sport Gabriele Cascino, metterà dati relativi al Censimento Regionale degli impianti e delle società sportive. Inail Liguria, diretta da Alessandra Lanza, condurrà azioni condivise per elaborare il progetto e diffonderlo attraverso gli sportelli istituiti con il CIP presso le proprie sedi. Sinergie tra scuola, sport e lavoro saranno sviluppate dal CIP Liguria del presidente Gaetano Cuozzo. Unioncamere Liguria si impegna a mettere a disposizione dati statistici, rilevabili dalle banche dati, sulla consistenza e sui flussi delle imprese del settore. Confindustria Liguria, rappresentata dal Direttore Generale Massimo Sola, si impegna a diffondere presso le imprese associate l’attività dell’Osservatorio Regionale del Sistema dello Sport promuovendo la raccolta delle sponsorizzazioni per l’implementazione delle banche dati.