Prà, il cane di famiglia aggredisce il figlio: padre lo salva ammazzando il boxer - Genova 24
Cronaca

Prà, il cane di famiglia aggredisce il figlio: padre lo salva ammazzando il boxer

Carabinieri

Prà. Stava giocando con il suo padroncino, quando improvvisamente lo ha morso al braccio. La richiesta di aiuto è arrivata ai carabinieri dal padre del giovane, un romeno di 42 anni, che ha raccontato di come il suo boxer, razza di cane solitamente di indole molto docile, abbia aggredito il figlio minore senza nessun apparente motivo.

Sul posto è arrivato subito anche il personale del 118, che ha condotto il ragazzo presso l’ospedale “Gaslini, dove è stato ricoverato a seguito delle ferite riportate al braccio sinistro. Nel frattempo, però, i militari hanno ascoltato la versione del padre, che allo scopo di staccare l’animale dalla presa, lo ha colpito con un attrezzo da giardino alla testa, ammazzandolo. Accertamenti in corso.

Più informazioni
leggi anche
ospedale lavagna asl4
Cogorno
Il cane entra nel giardino e morde due ragazzini: denunciato 20enne