Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Porto antico, domani comincia il Suq: tanti appuntamenti tra cultura, spettacoli e cucine da tutto il mondo

Genova. Al via domani, mercoledì 13 giugno alle ore 18 nella Piazza delle Feste del Porto Antico la quattordicesima edizione del Suq Festival delle Culture, che fin dall’inaugurazione offre un intenso programma di spettacoli, incontri e workshop intorno al tema Identità e Differenze: aprirà la manifestazione la Bandaneo Marching Band, il gruppo multietnico formato da 30 piccoli percussionisti e “vocalist” provenienti dalla scuola elementare G.Daneo, il cui repertorio spazia dall’Africa nera a Cuba, dai tamburi metropolitani al Maghreb e all’America Latina.

Alle ore 18.30 ad inaugurare il palcoscenico del Suq saranno Ariel Dello Strologo, Presidente Porto Antico s.p.a., Carla Peirolero, Direttrice Suq Festival, Marco Castagna, Direttore Fondazione Muvita, Pietro D’Alema, Amministratore delegato AMIU, e Andrea Di Stefano, Responsabile Relazioni Istituzionali di Novamont s.p.a., che consegneranno ai primi 100 visitatori di questo Festival dall’anima sempre più “verde” un EcoKit, offerto da Novamont, Amiu, Iren, Coop Liguria ed Enel Green Power, che in particolare offrirà 100 carica batterie ad energia solare.

A seguire, alle ore 19, lo spettacolo contro il razzismo Ricordati che eri straniero, tratto dal libro di Barbara Spinelli nell’ambito del progetto Intercultura va a scuola e all’università, con più di 200 giovani della Compagnia e dei Laboratori del Suq, che da alcuni anni porta avanti un’intensa attività teatrale. Interverranno Sergio Rossetti, Assessore alla Formazione Regione Liguria e Francesco Surdich, Preside Facoltà Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Genova.

Alle ore 21 Padre Ottavio dei Padri Cappuccini di Fossano e Mario Camia a.d. di Emac presentano il progetto Fotografa i sorrisi del Suq e vola a Capo Verde: per ricordare la cantante Cesaria Evora, in collaborazione con l’Albero dei Sorrisi Onlus, l’iniziativa premierà la migliore foto con un viaggio e soggiorno a Capo Verde, dove è in costruzione un Asilo per bambini. La cantante Cesaria Evora, recentemente scomparsa, era cresciuta in un orfanotrofio, e l’iniziativa vuole focalizzare l’attenzione proprio sul tema dei bambini che hanno bisogno di cure e di scolarizzazione. L’iniziativa si svolgerà per tutto il periodo del Festival e si chiuderà il 24. La premiazione avverrà nei giorni successivi.

Alle ore 21.30, dopo il saluto delle autorità – Claudio Burlando, Presidente della Regione Liguria, Piero Fossati, Commissario Straordinario Provincia di Genova e Simone Leoncini, Presidente Municipio Centro Est – chiuderà la serata il gruppo genovese Rebis, formato dalla cantautrice Alessandra Ravizza e del chitarrista-compositore Andrea Megliola, che con voce, corde, archi e percussioni daranno vita ad una canzone d’autore contaminata da sonorità mediterranee, melodie argentine e ritmiche brasiliane dal forte impatto emotivo e culturale.

Giovedì 14 giugno alle ore 18, la presentazione de Il Paradiso ai piedi delle donne di Francesca Caferri, giornalista e scrittrice, offrirà lo spunto per approfondire la situazione delle donne nei Paesi arabi e delle ripercussioni che si hanno nel nostro paese. Interverranno, oltre all’autrice, Marina Dondero e Sara Cadelata del Centro Antiviolenza Provinciale di Genova; modererà l’incontro Laura Guglielmi, Direttore Mentelocale.it.

Alle ore 21.30, lo straordinario evento Bud Lacho & Pasticcio Meticcio in concerto: per la prima volta, grazie anche Compagnia Turkish Airlines, un gruppo di giovani musicisti rom provenienti dalla Turchia si esibirà al Suq insieme alla consolidata realtà “meticcio genovese”, nata da un’idea di Marco Tosto e composta da chitarra, sax, clarinetto, tromba e corno.

Accanto alle proposte di spettacoli internazionali, incontri letterari, dibattiti e laboratori, l’ormai consolidato mercato multietnico con oltre 40 botteghe di artigianato dal mondo, gestite in buona parte dalle principali Comunità di Immigrati della Liguria, e la possibilità di assaggiare 15 cucine diverse. Novità dell’edizione 2012, una tenda mongola Yurta in cui avrà luogo una serie di iniziative “eco”, a cura anche di Fondazione Muvita, che si occupa di divulgazione scientifica e culturale in tema di ambiente, energia e sviluppo sostenibile e che festeggia i suoi dieci anni di vita al SUQ.

Il SUQ 2012 con iniziative di risparmio energetico e utilizzo di materiali riciclabili sarà sempre più ecosostenibile,. In particolare, con il contributo di Novamont, azienda leader nella produzione di bioplastica MaterBi, tutti i piatti, bicchieri e stoviglie usati saranno “compostabili”. Con la collaborazione di Amiu al Suq sarà attivato un servizio di raccolta differenziata.

Presenti al Suq anche le principali Comunità e Associazioni di Immigrati e molte Associazioni umanitarie, tra cui Emergency e Comunità di San Benedetto al Porto che il Suq sostiene in modo particolare.

Ideato da Valentina Arcuri e Carla Peirolero, prodotto da Chance Eventi – Associazione Suq con la direzione artistica dell’attrice e regista Carla Peirolero, il SUQ è realizzato da sempre con il sostegno delle istituzioni locali – Regione Liguria, Provincia di Genova e Comune di Genova – e la collaborazione di Porto Antico S.p.A. Giunto alla sua quattordicesima edizione con prestigiosi riconoscimenti europei, il SUQ ha ottenuto il Patrocinio dell’UNESCO, del Ministero degli Affari Esteri, Ministero dell’Ambiente, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Ministero dell’Integrazione e Cooperazione Internazionale