Pdl Liguria, Morgillo contro Scandroglio: "Non ha mai brillato, invece di fare passo indietro si autocelebra leader" - Genova 24
Politica

Pdl Liguria, Morgillo contro Scandroglio: “Non ha mai brillato, invece di fare passo indietro si autocelebra leader”

Luigi Morgillo - Vice presidente consiglio regionale (Pdl)

Liguria. “Mamma mia come siamo caduti in basso”: è lo stato dell’arte del Pdl secondo Luigi Morgillo, vicepresidente del consiglio regionale, che stamani su Facebook ha lanciato il personale j’accuse contro il coordinatore Michele Scandroglio, e non solo.

I “complimenti” virtuali infatti sono diretti, anche, “ai dirigenti nazionali che in Liguria tollerano tutto. Poi si vedono i risultati”. La scintilla che ha dato fuoco alle ceneri è stato l’articolo apparso stamani su un quotidiano locale.

“Oggi leggendo Il Giornale – scrive Morgillo sul suo profilo Facebook – scopro con sorpresa che in Liguria nasce un nuovo leader del Pdl: onorevole Michele Scandroglio. Mamma mia come siamo caduti in basso”.

E poi l’affondo: “Meno male che tutti parliamo di uscire dalla logica dei nominati e invochiamo la legittimazione popolare dei nostri dirigenti politici. Scandroglio è stato nominato coordinatore regionale, nominato parlamentare, non ha mai brillato per i risultati in Liguria ed oggi, anziché mettersi a disposizione e fare un passo indietro utilizza la pagina del Giornale per autocelebrarsi leader del Pdl”.