Patto di Stabilità, 9 comuni liguri in attesa del decreto di allentamento, Rossi: "Incomprensibile in tempo di crisi" - Genova 24

Patto di Stabilità, 9 comuni liguri in attesa del decreto di allentamento, Rossi: “Incomprensibile in tempo di crisi”

Matteo Rossi

Genova. Matteo Rossi, capogruppo di Sel in Regione, ha presentato oggi un ordine del giorno chiedendo al governo di varare immediatamente il decreto attuativo di allentamento del Patto di Stabilità per i comuni virtuosi.

I comuni italiani che attendono da marzo tale provvedimento sono 143 di cui 9 liguri: Andora, Varazze, Ceriale, Vado Ligure, Arenzano, Rapallo, Chiavari, Sestri Levante e Sanremo. Realtà importanti e strategiche per lo sviluppo economico e turistico della nostra regione.

“I comuni attendono il decreto da marzo – spiega Rossi – perdere altro tempo sarebbe incomprensibile in tempi di crisi. E’ urgente permettere alle realtà virtuose d’investire nelle tante piccole opere che rispondono ai bisogni dei cittadini, favoriscono lo sviluppo turistico e producono occupazione.”

L’ordine del giorno, che impegna la giunta e il presidente Burlando a sollecitare con forza il governo affinché intervenga subito, ha raccolto il consenso unanime del Consiglio Regionale.

“Gli ultimi governi- ha dichiarato Rossi – hanno pesantemente colpito i comuni con tagli indiscriminati. Inoltre i comuni non hanno la possibilità d’investire perché costretti nella camicia di forza del patto di stabilità interno. In questo quadro e con la crisi che non allenta la morsa, è fondamentale che gli enti indicati dal Ministero delle Finanze come virtuosi siano giustamente premiati e possano tornare ad investire.
I comuni liguri- prosegue Rossi- se svincolati possono rispondere alle necessità del territorio e ai bisogni dei cittadini, mettendo in atto le tante piccole opere che favoriscono un buono sviluppo e producono occupazione”.