Pallavolo, i risultati del Trofeo delle Repubbliche Marinare - Genova 24
Sport

Pallavolo, i risultati del Trofeo delle Repubbliche Marinare

pallavolo

Genova. Si è conclusa con la vittoria di Venezia, la prima edizione del Trofeo delle Repubbliche Marinare, dedicato alle Rappresentative di Pallavolo Maschili e Femminili delle 4 provincie che in occasione della Regata delle Antiche Repubbliche Marinare si sono sfidate sui campi di gioco del PalaCus, all’interno del campus universitario di Baronissi.

L’iniziativa, che sarà ospitata a rotazione tra le Antiche Repubbliche Marinare, ha avuto lo scopo di creare un collegamento e un confronto fra le giovani generazioni e promesse della Pallavolo, sia del settore maschile che femminile che in tale occasione si sono contese il Trofeo e hanno avuto anche l’opportunità dello scambio culturale e di scoprire luoghi e tradizioni delle 4 splendide località. A competere con la categoria femminile Under 14 le atlete nate nell’ anno 1998 e seguenti, per la Maschile under 15 gli atleti nati nell’ anno 1997 e seguenti.

L’assegnazione del 1° Trofeo di Pallavolo Repubbliche Marinare, in relazione alla somma dei punti assegnati alle compagini maschili e femminili di ciascun comitato, ha visto trionfare VENEZIA secondo la seguente Classifica:

Classifica Maschile
Venezia 5
Pisa 3
Amalfi-Salerno 1
Genova 2

Classifica Femminile
Venezia 5
Pisa 2
Amalfi-Salerno 3
Genova 1

Classifica Finale
Venezia 10
Pisa 5
Amalfi-Salerno 4
Genova 3

Alla conclusione della manifestazione sono state premiate tutte le squadre in relazione alle relative posizioni in classifica per ciascuna categoria. In particolare risalto la prestazione della nostra rappresentativa femminile classificatasi al secondo posto battuta dalla sola Venezia. Alla cerimonia di premiazione sono stati presenti i Presidenti dei Comitati Provinciali della Federazione Italiana Pallavolo di Genova Picazzo Mauro, Pisa Ceccarini Roberto e Salerno Mastrolia Antonio, il consigliere Provinciale di Venezia Michieletto Nicola, Il vice Presidente di Salerno Di Napoli Giovanni, l’arbitro nazionale di serie A Pessolano Massimo, il direttore generale del Cus Salerno Michele Di Ruocco.

Il trofeo verrà custodito ed esposto nella sede del Comitato Vincitore la manifestazione fino alla successiva edizione, che si terrà a Genova, in cui verrà rimesso in palio e successivamente con le stesse modalità, passerà al Comitato vincente l’edizione successiva.

Più informazioni