Omicidio piccolo Ale, nuovo legale per la Mathas: è di Prato, affiancherà i difensori genovesi - Genova 24
Cronaca

Omicidio piccolo Ale, nuovo legale per la Mathas: è di Prato, affiancherà i difensori genovesi

Katerina Mathas

Genova. Troppo forte la pressione mediatica su Katerina Mathas, la madre del piccolo Alessandro ucciso in un residence di Nervi, la notte tra il 15 e il 16 marzo del 2009. La donna, per cui il pm due giorni fa ha chiesto il rinvio a giudizio per concorso in omicidio volontario pluriaggravato o abbandono di minore con morte conseguente, ha deciso di ampliare il suo team difensivo.

Si tratta dell’avvocato Manuele Ciappi del foro di Prato che affiancherà i due difensori genovesi, Igor Dante e Paolo Costa di Genova, in accordo con questi ultimi.

“La forte e comprensibile pressione dei mass-media – rendono noto i legali – soprattutto a livello locale ha determinato Katerina Mathas a incaricare un avvocato iscritto a un foro diverso da quello genovese”.