Motocross, Assoluti d'Italia a Febbio: bilancio agrodolce per Rovelli e Ferrari dell'Enduro Team Promotor - Genova 24
Sport

Motocross, Assoluti d’Italia a Febbio: bilancio agrodolce per Rovelli e Ferrari dell’Enduro Team Promotor

hard race liguria motocross rapallo

Genova. 36° di caldo estivo hanno messo alla prova la resistenza di piloti e addetti ai lavori, ne fanno le spese anche i due piloti dell’Enduro Team Promotor, Rovelli e Ferrari messi alle corde dall’afa.

La 4° e 5° prova degli Assoluti d’Italia, affiancati come di consueto dalla Coppa Italia, si sono svolte il 16 e 17 Giugno 2012 a Febbio (Reggio Emilia) con la partecipazione di 122 piloti. Luca Rovelli su Ktm125 nella classe E1 2t, complice qualche scivolata di troppo ed un calo fisico dovuto alla calura, conclude la propria performance nella competizione solo all’11° posto, mentre Mattia Ferrari con la Ktm300 2t nella E3, nonostante il ritiro di sabato per un malore, riesce a portare a termine la gara domenica piazzandosi al 10° posto.

Entrambe le due giornate di gara prevedevano quattro giri da 45 km, dove trovavano posto 3 speciali e 2 controlli orari, di cui un fettucciato su prato con sali scendi e contropendenze da circa 4 minuti, una linea mista fettucciata con tratti veloci da 7 minuti e infine una prova estrema in sottobosco lungo una mulattiera con qualche tronco per la durata di circa 3 minuti. Per tutti i concorrenti è stata una gara difficile con tempi tirati ai controlli su un percorso molto impegnativo. Tutti hanno dovuto fare i conti nel corso delle due gare con l’anticiclone “Scipione l’Africano” che sollecitava oltremisura il termometro, altra difficoltà da sommarsi ai normali ostacoli del percorso.

Prossimo impegno per il l’Enduro Team Promotor la tappa italiane del Campionato Mondiale Enduro WEC a Castiglion Fiorentino (AR) il 30 Giugno e 1 Luglio dove vedremo al via Luca Rovelli nella classe Junior, nella speranza (improbabile) di vedere attenuata l’ondata di caldo estremo.