Maturità 2012, Aristotele per il liceo Classico: il sito del ministero fa di nuovo i capricci - Genova 24

Maturità 2012, Aristotele per il liceo Classico: il sito del ministero fa di nuovo i capricci

maturità 2012

Genova. La seconda prova dell’esame di Maturità è iniziata e gli studenti del classico di trovano ad affrontare una versione di Aristotele, filosofo molto difficile da tradurre, che era uscito l’ultima volta nella lontana Maturità del 1978.

Durante lo svolgimento delle prove è assolutamente vietato l’uso di cellulari e apparecchi tecnologici, ma evidentemente qualcuno riesce sempre a farla franca e come è accaduto già ieri, agli staff di alcuni tra i principali siti dedicati agli studenti sono arrivati i primi sms poco dopo le 8.30.

Sempre restando in tema, la scuola italiana è entrata nell’era digitale, anche se qualche cosa dovrà ancora essere messa a punto, visto che il sito del ministero del’Istruzione si è di nuovo bloccato. Dopo il black out di ieri al momento della pubblicazione delle tracce, oggi la storia si ripete. Di nuovo sul sito compare la scritta “ci scusiamo per il disagio”. Il ministero è riuscito comunque a diffondere in home page alle 8.30 la chiave elettronica per aprire i plichi elettronici. Poi il sito è andato in tilt.