Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Liguria, tasse automobilistiche: da settembre pagamento anche con bancomat e internet banking

Più informazioni su

Regione. Già dall’autunno sarà possibile pagare le tasse automobilistiche anche attraverso l’utilizzo del bancomat e i sistemi di internet banking. E’ stato deciso oggi dalla Giunta regionale, su proposta dell’assessore al bilancio, Pippo Rossetti, a seguito dell’approvazione della convenzione tra Regione Liguria e Automobil Club d’Italia.

Grazie a questo accordo, a cui dovranno seguire alcune verifiche tecniche, i cittadini liguri potranno utilizzare gli sportelli bancomat oppure rimanere comodamente a casa, attraverso i servizi internet banking del sito della propria banca per pagare il bollo auto o moto. “Si tratta di un’iniziativa che non costa nulla alla Regione e sulla quale non guadagniamo nulla – ha spiegato l’assessore Rossetti – e che è in linea con lo sviluppo del commercio elettronico che ha portato ad una notevole evoluzione dei mezzi di pagamento, con il conseguente beneficio per i contribuenti proprietari di veicoli o moto residente in Liguria che potranno evitare code o spostamenti”.

Come altri servizi di riscossione anche questo prevede una commissione che può arrivare fino a un massimo di 1,87 euro che andranno alla banca e all’ACI. Dopo la Regione Lombardia e la Provincia di Trento anche la Liguria si allinea ad una nuova riscossione dei tributi per andare incontro alle esigenze del contribuente.