Lavagna si tinge di “green” con il “Sole per tutti”: al via i gruppi di acquisto di pannelli solari - Genova 24

Lavagna si tinge di “green” con il “Sole per tutti”: al via i gruppi di acquisto di pannelli solari

pannelli solari

Lavagna. L’attenzione del Comune di Lavagna per le energie alternative e le fonti rinnovabili non è una novità e se ormai molti edifici pubblici sono praticamente autosufficienti, ora l’amministrazione ha deciso di dare il via ad un’altra iniziativa rivolta a tutti i cittadini, che sarà presentata il prossimo 22 giugno, alle ore 21.00, presso l’Auditorium Campodonico di via Cavour.

“Il sole per tutti – gruppo di acquisto solare” è l’iniziativa, promossa dalla Provincia di Genova, con la collaborazione tecnica di Legambiente e di AzzeroCO2, che vuole favorire sul territorio la nascita di uno o più Gruppi di Acquisto Solare. Si tratta di gruppi di cittadini che, essendo interessati alla realizzazione di impianti solari termici, per la produzione di acqua calda, o fotovoltaici, per la produzione di energia elettrica, decidono di unirsi in un gruppo di acquisto per ottenere vantaggi sui prezzi di acquisto dei materiali e dell’installazione, facilitazione e consulenze tecniche per la progettazione, i permessi e tutto l’iter realizzativo degli impianti, fino ad arrivare anche alla possibilità di prestiti agevolati ripagabili con il risparmio ottenuto dai nuovi impianti.

“L’iniziativa rientra tra quelle azioni di risparmio energetico che il Comune di Lavagna, aderendo al Patto dei Sindaci, si è impegnato ad intraprendere per aumentare il risparmio energetico, favorendo la produzione di energia da fonti rinnovabili, e per diminuire conseguentemente le emissioni di anidride carbonica in atmosfera – spiega Guido Stefani, assessore all’Ambiente – Non è sufficiente infatti che il Comune costruisca impianti solari e fotovoltaici sulle coperture degli edifici pubblici, come già sta avvenendo, ma, per ottenere risultati davvero significativi, occorre che anche i privati siano sempre più coinvolti in queste buone pratiche energetiche. Per questo motivo riteniamo che questa iniziativa possa essere allargata anche ai comuni vicini per ottenere un gruppo sufficientemente numeroso e quindi in grado di avere un peso maggiore nei confronti dei possibili rivenditori ed impiantisti”.

Nella stessa occasione saranno premiate le Famiglie Salva Energia del Comune di Lavagna. “Si tratta di famiglie che, per il secondo anno consecutivo, hanno gareggiato tra loro e con moltissime altre famiglie in tutta Europa, impegnandosi per quattro mesi, da dicembre 2011 fino a tutto marzo 2012, a risparmiare energia elettrica e gas, attraverso semplici comportamenti virtuosi nella vita quotidiana – conclude Stefani – Anche questa rientra tra le azioni per il risparmio energetico promosse dal Patto dei Sindaci”.