Guardia di finanza, il generale Vincenzo Delle Femmine in visita a Genova - Genova 24
Cronaca

Guardia di finanza, il generale Vincenzo Delle Femmine in visita a Genova

Genova. Il Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale della Guardia di Finanza di Milano – Generale di Corpo d’Armata Vincenzo Delle Femmine, nella giornata odierna, è venuto a Genova per la sua prima visita in Liguria, dopo il recente insediamento, avvenuto a Milano lo scorso 26 marzo, nel prestigioso incarico di Comandante Interregionale, con competenza sulle regioni Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta e Liguria.

L’Autorità di Vertice, nel corso della visita, si è prima recata presso la Caserma “San Giorgio”, sede del Comando Regionale Liguria, ove è stata ricevuta dal Generale di Divisione Flavio Zanini, Comandante Regionale Liguria, per un incontro con il personale in servizio, di ogni ordine e grado, ed, a seguire, per un briefing sui diversi aspetti che caratterizzano la presenza del Corpo in Liguria.

Al termine del briefing, nel corso del quale sono stati illustrati i risultati operativi conseguiti dai diversi Reparti della Liguria nei primi cinque mesi del corrente anno, il Generale Delle Femmine ha rivolto espressioni di apprezzamento per il lavoro svolto, sottolineando l’importanza delle missioni istituzionali rimesse al Corpo in questo momento così delicato per la situazione economica nazionale ed europea. L’Ufficiale Superiore ha ribadito inoltre la necessità di accrescere sempre più la qualità degli interventi ispettivi, che, nell’ambito della lotta all’evasione fiscale e agli sprechi del denaro pubblico, si traduce in un concreto recupero delle risorse illecitamente sottratte al bilancio dello Stato anche attraverso l’aggressione dei patrimoni dei responsabili di violazioni fiscali.

Successivamente, il Gen. C.A. Delle Femmine ha incontrato alcune delle massime Autorità presenti nel capoluogo ligure. Oggi il Comandante Interregionale dell’Italia Nord Occidentale proseguirà la visita, recandosi al Comando Provinciale Genova ed al locale Nucleo di Polizia Tributaria.