Guardia Costiera: 16 militari e 3 unità navali a presidiare il lago Maggiore - Genova 24

Guardia Costiera: 16 militari e 3 unità navali a presidiare il lago Maggiore

guardia costiera genova

Verbania. Sono state 319 le persone salvate e 120 le imbarcazioni soccorse dalla Guardia costiera di Genova che dall’agosto del 2008 opera sul lago Maggiore durante il periodo estivo.

Il nucleo operativo della Guardia Costiera di base a Verbania per questa stagione estiva è attivo dal 26 maggio ed è costituito da 16 militari e da 3 unità navali che garantiranno il presidio per l’intero arco della giornata, per prevenire incidenti, assistere, soccorrere, informare gli operatori turistici e gli utenti del lago.

Uno sforzo che la Guardia Costiera genovese, grazie anche alla collaborazione e al supporto logistico-finanziario assicurati dalle Regioni Lombardia e Piemonte e l’alto coordinamento istituzionale della Prefettura del Verbano-Cusio-Osdsola, assolve e affronta con quelle capacità umane e professionali che ne hanno sempre contraddistinto l’operato a favore della collettività nautico-marittimo-balneare.

La novità della stagione estiva 2012 è rappresentata dall’ulteriore unità navale, un battello pneumatico veloce (G.C. B-10), che sarà disponibile nei prossimi giorni, presso il Comune di Lesa, per una migliore copertura della zona settentrionale del Lago, mentre da qualche settimana si è conclusa l’attività informativa che il personale militare della Capitaneria di Porto ha svolto nel periodo invernale, nelle scuole e nelle strutture diportistiche per la diffusione della cultura marinaresca e della prevenzione degli incidenti.

Più informazioni