Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Ginnastica, saggio di fine stagione per la Riboli. Festa e applausi prima della Coppa Italia di Pesaro

Più informazioni su

Lavagna. Volteggio, parallele, trave, mini trampolino e corpo libero. Nastro, palla, fune, cerchio e clavetta. È questo il mondo della ginnastica Riboli di Lavagna, club che da anni è impegnato nei settori artistica e ritmica.

Come ogni fine stagione, il sipario si chiude con il grande saggio al quale partecipano tutte le ragazze e ragazzine del sodalizio che hanno dato vita ad uno spettacolo emozionante e molto particolareggiato, sul palcoscenico del Parco Tigullio. E il pubblico ha apprezzato. E ha, a lungo applaudito, tutte le ginnaste ma, soprattutto, le insegnanti e i tecnici: Renza Scarsi, Otilia Coreia e Marco Lodi per la ginnastica artistica; Gloria Mangolini e la stessa Otilia Coreia per i giochi d’infanzia; Laura Lodi, Nadia Capelletti, Clarissa Romagnoli, Giulia Cecchi, Federica Iemmolo e Cecilia Perrone, per la ginnastica ritmica, che durante tutto l’anno hanno saputo seguire le atlete con passione e forza.

“Come sempre lo spettacolo è stato emozionante, molto bello e molto curato, con grande successo di pubblico che ha partecipato in modo vivace alla manifestazione – fanno sapere dalla segreteria della Ginnastica Riboli di Lavagna -. Un ringraziamento anche alle mamme e ai papà che hanno aiutato durante la preparazione dei costumi e l’allestimento della palestra. Arrivederci a settembre per l’inizio dei corsi”. Ma, prima della fine, c’è ancora l’ultimo impegno, da domani a domenica, con la Coppa Italia, a Pesaro.