Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, la polizia municipale vuole chiarezza: “La misura è colma, chiediamo incontro urgente”

Genova. “Non ci è più certezza dei ruoli, siamo stufi, o meglio confusi”. Così esordiscono le Rsu della polizia municipale genovese e il Diccap.

“Avere la volontà di sottomettere utilizzando la forza anziché utilizzare l’intelligenza per far valere le proprie idee, mettersi in discussione e coinvolgere le parti in un unico progetto finalizzato al raggiungimento dei maggiori livelli, con la gratificazione morale (ed economica) dei lavoratori, dei cittadini e dell’Amministrazione stessa forse sarebbe stato più opportuno e produttivo che non perseguire un ideale utopico ed ingannevole”, proseguono.

“Si era riposta fiducia nell’avvento della nuova giunta, sperando che il nuovo potesse portare, se pur nelle ristrettezze del momento in cui versa l’intera nazione, una ventata di aria pura che spazzasse quell’odore di stantio, ammuffito e corroso che pervade i corridoi dell’Amministrazione. Ovviamente siamo subito stati disillusi, nella più bieca tradizione i nuovi amministratori hanno dimostrato di non avere nemmeno la conoscenza dei ruoli che sono chiamati a ricoprire. Tentare di essere detrattori del microscopico (censori dei Colleghi della Commenda, 37 °C in un furgone parcheggiato al sole per un servizio inutile, anzi pericoloso) possiamo definirl0: vecchia scuola E’ certamente più comodo e facile che non censurare il macroscopico”.

Tanta l’indignazione delle Rsu. “Sarà maggiore il danno creato all’Amministrazione da un collega seduto in un forno solare o i lauti emolumenti elargiti a numerosi dirigenti a fronte di un ignoto costrutto per la Civica Amministrazione, per i cittadini o per gli Operatori stessi? Siamo Stufi, vogliamo chiarezza”.

Inderogabilmente e tempo, la polizia municipale chiede un incontro per discutere: pagamento progetti specifici 2012; Sicurezza e organizzazione del servizio alla Commenda; Mantenimento operatività del Nucleo di Polizia Giudiziaria in occasione del trasloco in Piazza Ortiz; Reparto Infortunistica: rilevamento incidenti mortali durante il servizio notturno; Carenza di personale presso l’Ufficio Rimozioni; Riorganizzazione del Corpo di Polizia Municipale.