Genova, escalation di furti e rapine: svaligiati appartamenti, bar e negozi - Genova 24
Cronaca

Genova, escalation di furti e rapine: svaligiati appartamenti, bar e negozi

scassinatore appartamento

Genova. Non passa giorno che nel capoluogo ligure non avvengano una raffica di furti e rapine per strada. A essere presi di mira non sono soltanto gli appartamenti, ma anche diversi locali, fra cui bar, ristoranti e negozi.

Una volante del Commissariato S.Fruttuoso è intervenuta in via Ayroli, presso il Bar “23 Rosso”, dove i ladri sono entrati dopo aver forzato una finestra, rubando il fondo cassa di circa 120 euro e la somma di euro 400 da un cambiamonete.

Furto anche in una cineseria di via Rossini, dove i malviventi hanno portato via il registratore di casse, contenente 50 euro. Bottino più cospicuo, invece, in un appartamento di corso Italia, dove i ladri hanno rubato vari oggetti in argento e in oro, per un valore al momento non quantificabile. Sul posto è anche giunto personale della polizia scientifica per i rilievi del caso.

Visitato infine un negozio di parrucchiera in via Rimassa. Qui i malviventi si sono introdotti usando la grata di un tombino, rubando un centinaio di euro in monete quale fondo cassa e la scheda sim del sistema di allarme.

Nella notte si è anche verificata una rapina in via Teglia, dove un diciassettenne residente a Trasta, era appena sceso dall’autobus linea 9. Il giovane è stato avvicinato da due ragazzi italiani di circa 25 anni, che lo hanno rapinato del telefono cellulare, della catenina in oro che aveva al collo e di pochi spiccioli.

leggi anche
c
Furti appartamenti
Ladri acrobati da Torino a Genova: in manette due cugini, traditi dalle impronte