Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, cardinale Bagnasco: “La multimedialità non potrà mai sostituire le biblioteche”

Più informazioni su

Genova. Secondo l’arcivescovo di Genova, Angelo Bagnasco, l’era multimediale non cancellerà mai le biblioteche. Lo ha detto oggi durante l’inaugurazione della biblioteca musicale titolata a mons. Luigi Porro.

“Nonostante lo sviluppo della multimedialità, credo fermamente che le biblioteche non moriranno mai”, ha affermato il cardinale rispondendo al settimanale “Il cittadino”.

“Oltre alla teologia, alla sacra scrittura, ad alcuni saggi sul pensiero dell’attuale Pontefice, del Pontefice precedente Giovanni Paolo II – ha continuato – tra i miei libri preferiti ci sono alcuni romanzi che hanno anticipato la lettura dei tempi come ‘Il Nemico’, ‘Il Padrone del Mondo’, i testi di Mounier e Maritain, e di tanti altri, come Romano Guardini, testi che ho sempre vicino e rileggo spesso” ha osservato il cardinale.

“Centinaia i volumi, le cassette audio e i vinili di musica liturgica disponibili nella nuova biblioteca musicale titolata a mons. Luigi Porro, ‘Un sacerdote vero’, amante del canto, della liturgia, sempre allegro nonostante le difficoltà di salute vissute negli ultimi anni” ha ricordato l’arcivescovo.