Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, anche al PalaCep il megaschermo per la finalissima Italia-Spagna

Genova. La ricetta è già stata ampiamente collaudata in passato e, visto che gli “ingredienti” sono già disponibili, non ci saranno costi ulteriori da mettere in preventivo :  un videoproiettore Lcd , un’antenna, un decoder, l’impianto di amplificazione da 500 watt, due pannelli di legno bianco smaltati ed ecco servito un megaschermo da 3 metri x 4 metri per vivere la finale degli europei di calcio proprio come la vivranno migliaia di altri genovesi in piazza De Ferrari, con la comodità di poterlo fare proprio sotto casa , al Cep , per giunta , volendo, anche comodamente seduti.

Certo, c’è un pizzico di “artigianilità” in più , le attrezzature allestite in centro città sono più sofisticate ma, ed è quel che conta, le immagini saranno le stesse e la differenza di qualità potrà passare quasi inosservata…

“E’ un modo per far sentire, anche in quest’occasione , i cittadini del Cep meno lontani dal centro ” commentano dal Consorzio Pianacci, che ha già allestito ad hoc il PalaCep ” ma l’invito è rivolto a tutti, l’ingresso è ovviamente gratuito e l’apertura delle pareti laterali del PalaCep consentirà di beneficiare dell’aria fresca che al Cep non manca mai, nemmeno d’estate”.

E si sottolineano anche gli aspetti scaramantici : nel 2006 , in occasione della finale mondiale con la Francia , le attrezzature utilizzate furono esattamente le stesse (decoder a parte) e fu un trionfo, salutato da oltre 200 tifosi radunati al Pianacci .