Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, al Porto Antico incomincia il Suq: tutto il programma di oggi

Più informazioni su

Genova. Prende il via oggi alle 18 nella piazza delle Feste del Porto Antico la quattordicesima edizione del Suq Festival delle Culture, che fin dall’inaugurazione offre un intenso programma di spettacoli, incontri e workshop intorno al tema Identità e Differenze: aprirà la manifestazione la Bandaneo Marching Band, il gruppo multietnico formato da 30 piccoli percussionisti e “vocalist” provenienti dalla scuola elementare G.Daneo, il cui repertorio spazia dall’Africa nera a Cuba, dai tamburi metropolitani al Maghreb e all’America Latina.

Alle ore 18.30 ad inaugurare il palcoscenico del Suq saranno Ariel Dello Strologo, Presidente Porto Antico s.p.a., Carla Peirolero, Direttrice Suq Festival, Marco Castagna, Direttore Fondazione Muvita, Pietro D’Alema, Amministratore delegato AMIU, e Andrea Di Stefano, Responsabile Relazioni Istituzionali di Novamont s.p.a., che consegneranno ai primi 100 visitatori di questo Festival dall’anima sempre più “verde” un EcoKit, offerto da Novamont, Amiu, Iren, Coop Liguria ed Enel Green Power, che in particolare offrirà 100 carica batterie ad energia solare.

A seguire, alle ore 19, lo spettacolo contro il razzismo Ricordati che eri straniero, tratto dal libro di Barbara Spinelli nell’ambito del progetto Intercultura va a scuola e all’università, con più di 200 giovani della Compagnia e dei Laboratori del Suq, che da alcuni anni porta avanti un’intensa attività teatrale. Interverranno Sergio Rossetti, Assessore alla Formazione Regione Liguria e Francesco Surdich, Preside Facoltà Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Genova.

Alle ore 21 Padre Ottavio dei Padri Cappuccini di Fossano e Mario Camia a.d. di Emac presentano il progetto Fotografa i sorrisi del Suq e vola a Capo Verde: per ricordare la cantante Cesaria Evora, in collaborazione con l’Albero dei Sorrisi Onlus, l’iniziativa premierà la migliore foto con un viaggio e soggiorno a Capo Verde, dove è in costruzione un Asilo per bambini. La cantante Cesaria Evora, recentemente scomparsa, era cresciuta in un orfanotrofio, e l’iniziativa vuole focalizzare l’attenzione proprio sul tema dei bambini che hanno bisogno di cure e di scolarizzazione. L’iniziativa si svolgerà per tutto il periodo del Festival e si chiuderà il 24. La premiazione avverrà nei giorni successivi.

Alle ore 21.30, dopo il saluto delle autorità – Claudio Burlando, Presidente della Regione Liguria, Piero Fossati, Commissario Straordinario Provincia di Genova e Simone Leoncini, Presidente Municipio Centro Est – chiuderà la serata il gruppo genovese Rebis, formato dalla cantautrice Alessandra Ravizza e del chitarrista-compositore Andrea Megliola, che con voce, corde, archi e percussioni daranno vita ad una canzone d’autore contaminata da sonorità mediterranee, melodie argentine e ritmiche brasiliane dal forte impatto emotivo e culturale