Finmeccanica, c'è interesse di banca e gruppi industriali liguri. Burlando: "Giusto verificare i progetti" - Genova 24
Economia

Finmeccanica, c’è interesse di banca e gruppi industriali liguri. Burlando: “Giusto verificare i progetti”

burlando

Genova. “Se si parlasse della vendita del 100% di Ansaldo Energia a un fondo finanziario direi ‘manco morti’. Ma se ci sono imprenditori interessati e’ giusto verificare i progetti”. Lo ha detto oggi il presidente della Regione Liguria Claudio Burlando ha annunciato che ci sono due gruppi privati industriali e uno finanziario (Banca Carige), liguri, interessati a valutare una eventuale entrata nella trattativa per l’acquisto di Ansaldo Sts e Ansaldo Energia che Finmeccanica vuole vendere.

“Si è aperta una strada positiva tutta da costruire – ha esordito Burlando – l’azienda vuole ridurre l’indebitamento di circa 1 miliardo di euro entro fine anno, ma è evidente che un’azienda quotata in borsa non può ritirare il suo piano. La nostra lettera ha provocato conseguenze importanti, sono più ottimista, è stato riconosciuto ruolo di interlocuzione con le istituzioni. A breve avremo anche l’incontro con Orsi.

Burlando ha anche invitato sindacati, lavoratori e amministratori liguri a valutare se sia
ancora conveniente che le due aziende liguri restino sotto il controllo della holding Finmeccanica. “Se e’ vero che queste due aziende negli ultimi anni continuano a dare utili al Gruppo che poi decide di venderle ci si domanda se sia utile restare così. Del resto – ha aggiunto Burlando – Ansaldo nasce privata e in una seconda fase e’ diventata pubblica”.