Ferrovie, sciopero dei lavoratori degli appalti: "Stop ai tagli" - Genova 24
Cronaca

Ferrovie, sciopero dei lavoratori degli appalti: “Stop ai tagli”

protesta lavoratori dec

Genova. Continua la vertenza dei lavoratori degli appalti ferroviari. Le segreterie regionali di categoria Filt -Cgil, Fit-Cisl, Uilt, Ugl, Salpas-Orsa e Fast hanno dichiarato un primo sciopero regionale di tutti i dipendenti degli appalti ferroviari per protestare contro la “prevedibile perdita di almeno altri 60 posti nel settore dei servizi accessori” in ambito ferroviario.

“Il taglio dei finanziamenti al trasporto ferroviario – si legge nella nota dei sindacati – ha determinato una significativa riduzione del servizio, incidendo sull’ occupabilità del personale delle aziende di appalto. Le previste gare per l’assegnazione del Servizio Regionale di trasporto ferroviario, se venissero svolte senza tenere conto degli effetti sugli appalti, potrebbero determinare una pesantissima riduzione occupazionale nel settore”.

I sindacati chiedono un incontro alla Regione “per definire linee comuni rispetto ai gestori del servizio” e chiedono a Trenitalia, Rfi, Grandi Stazioni, Centostazioni e Ferservizi di “procedere nell’emissione delle nuove gare, fatta salva la clausola sociale e contrattuale per i lavoratori, di avviare processi di parziale ricomposizione dei lotti a livello regionale”.