Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Domani festa finale del Pop Festival, con maxischermo per la finale degli Europei: lunedì parte Cornigliano in Rock

Cornigliano. Domani, presso Villa Bombrini, si conclude la 4° edizione di Pop Festival 2012 organizzato da ARCI in collaborazione con Società per Cornigliano (Regione Liguria, Provincia di Genova, Comune di Genova, Municipio VI Medio Ponente) con il sostegno del Comune di Genova.

Appuntamento con la Rino Gaetano Band e la Festa dei Circoli ARCI. Da un idea di Anna Gaetano con il supporto del figlio Alessandro, (con la partecipazione straordinaria di Marco Morandi) la Rino Gaetano Band è composta da: Yuri Carapacchi, Menotti Minervini, Andrea Ravoni, Federico D’angeli, Giorgio Amendolara, Ivan Almadori.

A 31 anni dalla prematura scomparsa del geniale cantautore calabro – romano, tornano in scena alcuni dei brani più significativi, in uno spettacolo – memorial che ripercorre le tappe più importanti della breve ma intensa carriera artistica di un personaggio ormai entrato nel mito.

I cantanti Marco, Federico e Alessandro con la collaborazione di Anna Gaetano, sorella del cantante, portano in scena con Yuri, Andrea, Menotti e Giorgio, uno spettacolo musicale articolato tra immagini e canzoni verso un pensiero comune: ricordare “RINO” suonare le sue canzoni, risentire le sue emozioni, quasi a voler salutare un amico.

Una occasione indimenticabile per i tantissimi fans che ancora lo amano e lo ascoltano ma soprattutto un modo per far ascoltare RINO anche alle persone che non lo hanno mai incontrato artisticamente, per cantare le sue canzoni piene di ironia e buoni sentimenti.

Oggi e domani, inoltre, dalle 18,30 alle 20 circa, il palco e la Villa sono il territorio della festa dei Circoli ARCI. Oltre a invitare i 40.000 soci delle centinaia di circoli della Provincia di Genova il palco sarà animato da diversi gruppi musicali scelti dai circoli che hanno fatto della promozione musicale la loro identità e missione principale.

A Villa Bombrini non mancherà domani sera il maxischermo per assistere alla finalissima Italia-Spagna.