Cassano sogna la Sampdoria, la Sampdoria sogna Pazzini e mister Benitez - Genova 24

Cassano sogna la Sampdoria, la Sampdoria sogna Pazzini e mister Benitez

Antonio Cassano

Genova. Il calciomercato è alle sue battute iniziali ma tra voci, suggestioni e rumors ci si perde già in una selva di possibili trasferimenti e ingaggi. Parlando di Sampdoria, la telenovela più chiacchierata delle ultime ore è sicuramente quella in cui Rafa Benitez copre il ruolo di protagonista. Il direttore sportivo Pasquale Sensibile nei giorni scorsi ha incontrato una persona vicina al tecnico spagnolo per presentargli il progetto blucerchiato.

La risposta dell’ex Liverpool arriverà nelle prossime ore ma a Corte Lambruschini si respira un clima di grande positività. Certo, in caso di risposta negativa, bisognerà cominciare a sondare in maniera più concreta le alternative: Gianpiero Gasperini, Delio Rossi e Didier Deschamps le piste più percorribili.

Se da una parte impazza il toto allenatore, dall’altra sono da registrare gli ennesimi messaggi di amore per il Doria di Antonio Cassano. Da quando è in ritiro con la nazionale il barese a più volte fatto un pensierino alla sua vecchia squadra. C’è addirittura chi sostiene che dietro a certe dichiarazioni si nasconda l’intenzione di tornare all’ombra della Lanterna. Difficile dargli addosso. “Sogno di tornare alla Sampdoria- ha confessato Fantantonio- sono contento di essermi chiarito con il presidente Garrone. Genova è casa mia e spero di tornarci un giorno”.

Il patron blucerchiato ha già fatto intendere di non vedere di buon occhio un Cassano bis. I tifosi però la pensano diversamente. L’idea di riavere il numero 99 li entusiasma, senza contare che con il barese potrebbe arrivare Giampaolo Pazzini, il bomber su cui l’Inter pare non essere più intenzionata a puntare. Si ricomporrebbe così in blucerchiato la coppia delle meraviglie, la coppia capace con i suoi gol di far sfiorare alla Samp l’Europa dei grandi.

Trattative complicate e ingaggi proibitivi sembrano spegnere sul nascere le speranze ma nel calcio mai dire mai. Con Benitez in panchina potrebbe davvero succedere di tutto. I sogni a volte si trasformano in realtà.