Campionati Confsport, Rapallo capitale della ginnastica: tutti i risultati - Genova 24
Sport

Campionati Confsport, Rapallo capitale della ginnastica: tutti i risultati

Rapallo. La società Ginnastica Tigullio è riuscita a trasformare Rapallo nella capitale della ginnastica artistica maschile e femminile, per i campionati italiani della federazione Confsport, con 600 atleti provenienti da varie regioni d’Italia che, per 3 giorni, hanno dato vita ad un meraviglioso spettacolo.

“Per il secondo anno consecutivo, abbiamo messo in moto la complicata macchina organizzativa che ha permesso 1o svolgimento delle gare che hanno visto coinvolti circa 600 atleti – spiega la rapallese Elena Orlandazzi, direttrice della Ginnastica Tigullio, nonché responsabile per il Nord Italia della Confsport -. I risultati conseguiti dalla nostra società sono stati soddisfacenti, anche se, purtroppo, nell’ultimo periodo, alcune atlete di punta hanno subito pesanti infortuni che le hanno costrette a non ottenere il massimo dalle loro prestazioni, come d’abitudine. Ma anche in questo caso si è visto il vero spirito che unisce la squadra e vedere queste ragazze aiutarsi, sostenersi e sacrificarsi, non solo per un successo personale ma per il bene della squadra, è stata la miglior vittoria che si potesse desiderare. Gli spalti stracolmi, le vie di Rapallo piene di ragazzi sorridenti nelle loro tute colorate con una medaglia al collo, ha ripagato delle tante e tante notti insonni trascorse per cercare di organizzare al meglio questa manifestazione e presentare Rapallo sotto una vesta sportiva”.

Nel campionato di serie B maschile, per la categoria Pulcini, in gara per la società Ginnastica Tigullio, William Thiam che ha vinto il titolo italiano ai tre attrezzi (2° nella specialità trampolino, 3° al volteggio, 3° al corpo libero); secondo e terzo posto per gli altri tigullini, Andrea Giacobone e Davide Arata. Nei Giovanissimi, nessuno podio ma buone prestazioni per Gabriele Mallamaci, Federico Mombelli e Francesco Mombelli. Negli Allievi, invece, ecco il titolo italiano per Ermanno Rava, primo fra volteggio e corpo libero. Scudetto anche fra gli Junior con Samuel Faverjon primo nella classifica generale e primo nelle tre graduatorie di specialità.

Nei Senior, inoltre, Felipe Massone ha vinto il titolo italiano al volteggio e si è poi piazzato secondo al corpo libero e terzo al trampolino; per Matteo Rava, sempre fra i più grandicelli, bronzo al corpo libero.

Nel settore femminile, per il campionato Gold, titolo di vicecampionessa italiana per Federica Demarchi, nella categoria Giovanissime, davanti alla compagna di squadra Cecilia Gullifa, terza. Nelle Allieve, stessi piazzamenti per Sofia Dafne Dodi (seconda) ed Elisa Gnecco (terza); in gara, ma fuori dal podio, anche Angelica Caragay e Angela Caragay. Nello Junior, bronzo assoluto per Marta Buson e primo posto nella specialità trave per Nadia Lovisolo; in gara, anche Susanna Mosca. Nelle Master, titolo italiano per Ludovica Morani e terzo posto alla trave per Alessandra Dondero; in pedana, anche Martina Norero ed Elena Grandi, con quest’ultima che, nonostante l’infortunio al braccio, ha voluto gareggiare per la competizione a squadre, dove la Ginnastica Tigullio, si è piazzata seconda.

Buoni piazzamenti, infine, per la Ginnastica Tigullio nel campionato Silver dove ha partecipato con le Giovanissime Caterina Roncagliolo, Aurora Mantegazza e Matilde Morasso; con le Allieve, Giulia Franzi, Michela Mallamaci, Francesco Pendola e Maria Schifano; con le Junior, Giulia Demarchi, Giulia Grillo e Valentina Lasaracina. Si è disputato, anche il Trofeo Arcobaleno al quale hanno partecipato le tigulline Alessia Mascherpa, Alice Mombelli e Camilla Signorini nelle Pulcine; Elena Passalacqua, Camilla Giufrra e Matilda Valdivia per la Giovanissime; Eleonora Giordano e Alessia Bisagno per le Allieve; Loredana Brati e Sofia Piras per le Junior.

Più informazioni