Calcio, playoff Eccellenza: sei giornate di squalifica al "Pampa" Martin - Genova 24
Sport

Calcio, playoff Eccellenza: sei giornate di squalifica al “Pampa” Martin

calcio

Borzonasca. Come tradizione vuole le partite di ritorno del 2^ turno degli spareggi tra le seconde di Eccellenza, giocate lo scorso 6 giugno, hanno riservato tante sorprese e ribadito alcune certezze. Villa D’Almè, Vallesturla, Sulmona, Lupa Frascati, Casacastalda, Gladiator hanno capitalizzato al meglio i risultati ottenuti all’andata non senza un brivido sulla schiena. Il Real Vicenza, Massese, Olbia e Città di Messina hanno sfruttato al massimo il fattore campo ribaltando il risultato dell’andata. Imprese esterne di Sommese, Trento, Città della Cava e Akragas che hanno riscattato le prestazioni negative dei primi ’90 conquistando la qualificazione.

Queste le decisioni del giudice sportivo: Società- Ammende 1.000 euro Akragas e Città della Cava, 800 euro Misano, 600 euro Città di Messina, 100 euro Albalonga, Massese e Real Metapontino. Allenatori – Squalifiche per due gare Pasquale Rando (Città di Messina), una gara Giampiero Erbetta (Borgomanero); Calciatori – Squalifiche sei gare a Juan Pablo Martin Serralta (Vallesturla), quattro gare Gianluca Pividori (Albalonga), tre gare Mattia Marini (Albalonga), Paolo Bartolomei (Massese) e Marco Tecchi (Misano), due gare Manolo Leacche (Albalonga), Francesco Modesto (Audace Cerignola), una gara Jimmy Fialdini (Massese), Gaetano Malerba (Audace Cerignola), Andrea Mordini (Fortis Juventus), Luca Micale (Turris S.Croce), Vincenzo Cicchelli e Bruno Pierpasquale (Real Metapontino), Luca Tino (Sommese), Marcos Bolzan (Sulmona), Michele Caraffini (Colorno), Cristian Brega (Fortis Juventus).