Arti marziali, trionfo francese per il Centro Studi Discipline Orientali di Lavagna - Genova 24
Sport

Arti marziali, trionfo francese per il Centro Studi Discipline Orientali di Lavagna

Centro Studi Discipline Orientali Lavagna

Lavagna. Grande successo internazionale per gli atleti del Centro Studi Discipline Orientali di Lavagna che trionfano nella competizione Europa Tai Chi 2012 di Parigi, conquistando il titolo a squadre sia a mani nude sia con armi. Un bottino impressionante, in termini di numero di medaglie con 7 ori, 5 argenti e 6 bronzi al termine di una competizione di grande prestigio che ha coinvolto oltre 300 atleti nella capitale francese.

La squadra del sodalizio lavagnese del maestro Luca Ghinolfi si è presentata a Parigi con Arianna Romano, Simone Mangiante, Sara Galli, Alessandro Boi, Iacopo Veroni, Lorenza Raschellà, Orietta Ambrogi, Alessia Pomes, Franca Besana, Silvana Farchetto.

“Con questa nuova grande prestazione, il Centro Studi Discipline Orientali di Lavagna si conferma essere la società più forte d’Europa nella specialità Tai chi chuan e Stili Interni del wu shu/kung Fu – può affermare, soddisfatto, Luca Ghinolfi -. Su tutti, come sempre Arianna Romano che si è aggiudicata la medaglia in tutte le gare effettuate, confermando il suo alto stato di forma”.

La Romano, ormai atleta di consolidata fama internazionale, ha vinto anche nella specialità Yang tradizionale, battendo la cinese Xuhan Liu. “Si sono comportati molto bene anche i giovani Simone Mangiante e Alessio Pomes – dice ancora Ghinolfi – sotto la guida di Alessandro Boi e Giulia Musumeci, che si sono dimostrati impeccabili in una manifestazione magica, già dal momento della cerimonia di apertura dell’Europa Tai Chi 2012, davanti a migliaia di persone. Tutti i componenti della squadra sono stati davvero bravi: nell’ultimo mese, c’è stato un globale miglioramento e, in gara, alcune prestazioni sono state letteralmente perfette”.