Aggressione tifosi, visita rossoblucerchiata ai feriti: "No a vendetta" - Genova 24
Cronaca

Aggressione tifosi, visita rossoblucerchiata ai feriti: “No a vendetta”

san martino

Genova. Una visita rossoblucerchiata per i tifosi sampdoriani aggrediti sabato sera durante i festeggiamenti per il ritorno dei blucerchiati in serie A.

Un gruppo di tifosi del Genoa e uno di supporter della Sampdoria sono andati insieme oggi in ospedale per fare visita ai due tifosi, alla presenza dei parenti dei feriti. “No alla violenza e soprattutto non si pensi alla vendetta”. E’ il messaggio lanciato.

Tra loro anche alcuni ultrà del Genoa che hanno invitato in gradinata la madre di uno dei feriti, che e’ tifosa genoana. Uno di loro ha promesso di regalarle l’abbonamento per il prossimo campionato dei rossoblù.