Aggressione tifosi sampdoriani, l'ultrà genoano non risponde al gip - Genova 24
Cronaca

Aggressione tifosi sampdoriani, l’ultrà genoano non risponde al gip

carcere marassi

Genova. Si è concluso con un nulla di fatto l’interrogatorio di garanzia in carcere a Mattia Marzorato, l’ultrà genoano arrestato ieri per l’aggressione ai tifosi sampdoriani avvenuta sabato sera durante i festeggiamenti per il ritorno della Samdporia in serie A.

Marzorato, 19enne disoccupato, si è avvalso della facoltà di non rispondere. E’ accusato di duplice tentato omicidio e lesioni gravi. Il giovane si era costituito martedì, mentre mercoledì si era recato spontaneamente davanti al pm per confermare ciò che detto il giorno prima in questura: aveva accoltellato da solo i tifosi sampdoriani in preda all’alcol. Gli inquirenti però non hanno mai creduto alla versione.

Il pm Massimo Terrile farà compiere una perizia sulle ferite subite dai tifosi ricoverati in ospedale per accertare se è stata solo una lama a provocare le lesioni.