A Casella la VII edizione dell'Expo Vallescrivia: eccellenze produttive, artigianato tipico e non solo - Genova 24

A Casella la VII edizione dell’Expo Vallescrivia: eccellenze produttive, artigianato tipico e non solo

expo valle scrivia

Casella. Da venerdì 15 a domenica 17 giugno l’Area Verde di Casella ospita la VII edizione dell’Expo Valle Scrivia, che propone una selezione delle eccellenze produttive della filiera agroalimentare e dell’artigianato tipico della vallata. Oltre agli stand espositivi, Expo Valle Scrivia offre un interessante ed articolato programma di corsi di cucina, incontri, attività culturali e laboratori per bambini.

“Da tempo Confesercenti investe risorse ed energie per lo sviluppo della Valle Scrivia – commenta la presidente Patrizia De Luise -. Nel lungo percorso fatto in questi ultimi anni, un ruolo fondamentale è stato rappresentato dall’aggregazione tra gli operatori economici, e in particolare dai Civ di Busalla e Ronco Scrivia: entrambi, in modalità e tempi differenti, hanno contribuito alla crescita della vallata grazie a molteplici iniziative. La loro presenza all’Expo, dunque, ha per noi un significato importante”.

“L’Expo Valle Scrivia – prosegue la presidente di Confesercenti – offre inoltre alla nostra associazione la possibilità di portare avanti le proprie iniziative sindacali e di informazione alle imprese, particolarmente in materia di commercio e turismo. A questo proposito, l’Expo rappresenta anche l’opportunità di promuovere le offerte di promo-commercializzazione garantite dal nostro portale www.entroterragenovese.it”.

Il Civ Il Ninfeo di Busalla parteciperà con un proprio stand, realizzato in collaborazione con Confesercenti, nel quale verranno promosse le principali attività del consorzio. Tra le novità di quest’anno, la preparazione di una piantina dettagliata di Busalla, come ci spiega la presidente del Civ, Laura Repetto: “La mappa, oltre ad evidenziare tutti i negozi aderenti al consorzio, sarà completa di tutte le informazioni di interesse turistico, culturale e storico del Comune e verrà distribuita gratuitamente negli uffici turistici del territorio e, naturalmente, in tutti i punti vendita aderenti”. A quanti visiteranno lo stand del Ninfeo all’Expo Vallescrivia, inoltre, sarà offerto un buono sconto del 20% da spendere entro il 30 giugno negli esercizi del Civ: “In cambio – riprende Laura Repetto -, sottoporremo ai visitatori un questionario che ci servirà per conoscere ancora meglio le esigenze dei nostri clienti e perfezionare la nostra offerta commerciale”.

Fiore all’occhiello dell’estate busallese, sarà poi l’ormai consueto appuntamento con Giovediamoci, le aperture serali straordinarie in programma ogni giovedì sera di luglio e i primi due giovedì di agosto: «Il primo appuntamento è per il 5 luglio, con le attesissime vetrine animate che ogni anno riscuotono un grande successo – ricorda ancora la presidente del Civ -. Nell’estate delle Olimpiadi, il filo conduttore dei Giovediamoci 2012 sarà proprio lo sport, con le principali società della vallata che, ogni sera, organizzeranno delle esibizioni nelle varie piazze di Busalla».

Gli operatori del Civ I Due Castelli di Ronco Scrivia si occuperanno del servizio di ristorazione. «Il menu presentato dai ristoranti “La Pizza d’Autore” e l'”Ostaia de Zena – spiega il presidente del Civ, Ezio Rossetto – offre una vasta scelta tra antipasti, primi e secondi piatti tipici della cucina ligure, e valligiana in particolare: dalle torte salate al salame di Sant’Olcese, dai ravioli al tocco alle scaloppine ai funghi porcini e a molti altri piatti ancora”.

Expo Valle Scrivia fa parte della Rete Expo 2012 ed è stata realizzata grazie al fondamentale contributo di Fondazione Carige, che ha creduto e portato avanti questo progetto, assieme a Regione Liguria e Camera di Commercio di Genova. La manifestazione è patrocinata da Provincia di Genova, Parco Antola e Sistema turistico del Genovesato ed è organizzata in collaborazione con Confesercenti Genova, CNA Genova, Carrefour, Iren Acqua e Gas S.p.A. e Pro Loco di Casella.
All’inaugurazione ha partecipato il direttore di Confesercenti Genova Andrea Dameri, insieme a diverse personalità di Regione, Provincia, Fondazione Carige, associazioni del territorio ed associazioni di categoria.