Quantcast
Cronaca

Voltri, muore mentre fa il bagno: 44enne annega a largo di Utri Beach

Spiaggia Voltri

Voltri. Tragedia a Voltri: un uomo oggi pomeriggio,poco dopo le 15, è annegato mentre faceva il bagno, a largo, di fronte allo stabilimento Utri Beach.

Nel primo giorno di sole caldo, la spiaggia era affollata di genovesi in cerca di un po’ di abbronzatura e del primo bagno. Qualcuno si era già tuffato in mare, mentre a riva, i ragazzi erano già in clima vacanziero. Proprio alcuni di loro hanno assistito ignari alla tragedia che poco più in là si stava consumando in pochi minuti e all’insaputa di tutti. A largo, di fronte alla spiaggia, i ragazzi avevano visto un uomo galleggiare con la testa sott’acqua, ma in un primo momento avevano pensato si trattasse di un sub.

Passati alcuni minuti, però, la sagoma dell’uomo non accennava a muoversi, così uno dei ragazzi ha deciso di tuffarsi andando a soccorrere la persona in difficoltà. Il giovane ha raggiunto l’uomo e l’ha portato sulla riva. Purtroppo, però, non c’era più nulla da fare.

Nonostante i tentativi di rianimazione da parte degli uomini della Croce Rossa Voltrese e dell’auto medica chiamati dai bagnanti, S.M, 44 anni, residente a Quarto, era già morto, probabilmente colpito da un malore improvviso mentre nuotava a largo. La prima ipotesi è che sia stato stroncato da una congestione, dovuta al pasto consumato poco prima di gettarsi in acqua. A nulla è valso il gesto coraggioso del ragazzo, ancora minorenne, che ha raccontato, ancora affranto, di aver visto l’uomo un paio di volte sempre su quella spiaggia.

Sul posto sono intervenuti anche le forze dell’ordine e la capitaneria di porto.

Più informazioni