Altre news

Una focaccia tricolore da record per i 20 anni del Porto Antico: a caccia del Guiness dei Primati

Genova. Il Porto Antico di Genova e i Panificatori di Genova e Provincia cercano di entrare nel Guiness dei Primati; 700 teglie, 24 ore di lavoro e 50 volontari per sfornare un prodotto di 168 metri quadri.

La missione è difficile, ma non impossibile: impastare, cuocere, trasportare e presentare a Genova, e al mondo intero, una focaccia da Guiness dei Primati.

Una sfida che si può sintetizzare in un numero: 168. Centosessantotto metri quadrati di focaccia per entrare nel libro dei record, ma soprattutto per allietare le migliaia di genovesi e di turisti che domenica 20 maggio festeggeranno i 20 anni del Porto Antico di Genova e di Palazzo Ducale.

Non sarà solo gigantesca la focaccia che i Panificatori di Genova e Provincia prepareranno per la Festa. Sarà una focaccia tricolore, con il bianco del formaggio incorniciato tra il verde delle olive e il rosso del pomodoro.

Per avere un’idea dell’impresa che i nostri “valorosi” panificatori si stanno preparando a realizzare, ecco qualche dato.

La squadra sarà composta da almeno 50 persone, 14 delle quali faranno i turni per la produzione della focaccia. Saranno prodotte, infatti, qualcosa come 700 teglie di focaccia, 233, per ogni tipo. Saranno chiamate a lavorare su 8 quintali di farina, 150 Kg di olio, 30 Kg di lievito, 25 Kg di sale, 250 Kg di stracchino e 150 litri di latte, offerti da Latte Tigullio.

Altre 6 persone si occuperanno dello stoccaggio delle materie prime e degli ingredienti, e nello stesso tempo si prenderanno cura dell’allestimento dell’opera.
Per produrre la focaccia dei record ci vorranno 24 ore. Si comincerà a lavorare nella mattina di sabato per essere pronti a distribuire il prodotto dalle ore 11,30 fino a esaurimento. Operazione che richiederà almeno 30 persone.

Un paio d’ore saranno impiegate per l’allestimento della location, che avrà il proprio quartiere generale a Calata Gadda, in fondo al molo dei Magazzini del Cotone, lo spazio dell’Arena del Mare, per essere ancora più precisi.

Qui saranno montati due gazebo, e sarà una sorta di “Houston” da cui coordinare un’impresa di dimensioni spaziali. La focaccia tricolore più grande di tutti tempi – il record da battere è di 150 metri quadrati – sarà sistemata su una serie infinita di cavalletti larghi 3 metri ciascuno che si svilupperanno per una lunghezza di 100 metri.

L’idea di realizzare una focaccia tricolore da record ha letteralmente acceso l’entusiasmo di Brunello Saettone, Presidente dei Panificatori di Genova e Provincia:

“La focaccia è uno dei biglietti da visita della tradizione gastronomica della nostra città, nella città e nel mondo. Ci auguriamo che l’impresa che cerchiamo di realizzare possa dare ulteriore notorietà al prodotto e alla nostra amata Genova. L’occasione del compleanno del Porto Antico di Genova è davvero straordinaria”.