Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Tigullio, casi leucemia, Rosso: “Serve monitoraggio approfondito della situazione”

Più informazioni su

Tigullio. “Grave che i dati epidemiologici nel territorio dell’Asl 4 siano fermi al 2006. Grave perché di fronte all’aumento dei casi di leucemia evidenziatosi nel Tigullio tra il 2000 ed il 2005 non si sia dato seguito ad indagini approfondite visto che i numeri arrivano fino al 2006. Oggi siamo nel 2012 e purtroppo non è consentito sapere se questi dati allarmanti sono aumentati, sono stabili o diminuiti”. Così dichiara il consigliere regionale del Pdl Matteo Rosso, anche medico, che di fronte alla risposta superficiale e poco esaustiva alla sua interrogazione da parte dell’assessore Montaldo questa mattina durante il Consiglio regionale si dice sconcertato.

L’esponente del Pdl continua: “Possibile che vengano sottovalutati dati così allarmanti? Nella risposta di Montaldo c’è scritto che da ipotesi di studio, e quindi non da dati certi rilevati sul teritorio, non si presume vi possa essere stato in questi anni un incremento reale del rischio di leucemia in quell’area, una risposta che ha dell’incredibile alla luce degli elementi emersi”.

In conclusione Matteo Rosso dichiara: “Si sarebbe dovuto procedere ad un monitoraggio approfondito della situazione perché se l’aumento di questo tipo di patologia fosse invece dovuto a fattori di tipo ambientale e territoriale allora questo aspetto non avrebbe dovuto essere stato sottovalutato perché necessitava di opportuni interventi. Qui si sta parlando della salute dei cittadini, bene primario da tutelare e difendere sempre, cosa che in questo caso mi sembra non sia stata fatta”.