Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Terremoto in Emilia Romagna: un aiuto dal Pd Liguria

Genova. “Adesso è il momento di dimostrare la nostra riconoscenza e generosità”. Lo dicono in una nota i segretari Pd, Giovanni Lunardon e Lorenzo Basso.

“Gli ultimi mesi dello scorso anno per la Liguria sono stati drammatici. Prima nelle Cinque Terre, poi nella città di Genova, la forza devastante dell’alluvione ha messo in ginocchio la nostra terra, provocando morti, disastri ambientali, cicatrici difficili da cancellare.
In quella circostanza, fondamentale per risollevarsi è stata la solidarietà di tanti italiani, in molti arrivati in Liguria a spalare il fango, in tanti altri pronti a fornire sostegno attraverso le diverse sottoscrizioni aperte a favore delle popolazioni alluvionate.

Con particolare affetto in questi giorni abbiamo ricordato la lodevole iniziativa del PD dell’Emilia Romagna che, nei mesi di dicembre 2011 e gennaio 2012, ha organizzato un fitto calendario di cene di sottoscrizione per aiutare gli alluvionati liguri.

In questi momenti proprio l’Emilia Romagna, colpita nel giro di pochi giorni da una serie di fortissimi terremoti, sta vivendo momenti altrettanto drammatici. La terra continua a tremare e cresce purtroppo il numero delle vittime e dei feriti.
Ecco perché – continuano i due segretari – adesso tocca a noi liguri rimboccarci le maniche e mettere in campo tutte le risorse possibili per alleviare le sofferenze di chi in pochi secondi ha perso una persona cara, la casa, il lavoro, la bellezza del proprio paese, la sicurezza e la tranquillità del domani.

Segnaliamo quindi la raccolta fondi a sostegno delle comunità colpite dal sisma, promossa dal PD Emilia Romagna”. Di seguito gli estremi del conto corrente su cui effettuare le donazioni: Conto corrente IT02 N031 2702 4100 0000 000 1 494. Presso UNIPOL BANCA. Intestato 
“EMERGENZA TERREMOTO EMILIA-ROMAGNA”
 Partito Democratico Emilia-Romagna.

“Inoltre, come PD Liguria nelle prossime settimane promuoveremo una serie di eventi di sottoscrizione che coinvolgeranno la rete dei Circoli territoriali del PD in tutta la regione – conclude la nota – Siamo sicuri che ancora una volta la generosità del popolo ligure saprà farsi sentire e risponderà senza esitazioni al nostro invito, perché di fronte all’emergenza è importante non rimanere soli. Noi abbiamo potuto contare sull’aiuto di molti, ora è giusto metterci in moto per fare altrettanto”.