Politica

Tensioni su trasporto pubblico ligure, precisazione di Conti (FdS): “Perplessità sulla riforma e nient’altro”

Regione. “Le riunioni di maggioranza dovrebbero servire a confrontarsi nel merito delle proposte e a manifestare dubbi e dissenso e proposte alternative”. E’ quanto ribadito oggi dopo la delicata maggioranza sul Tpl, dal consigliere regionale Giacomo Conti (FdS).

Nessun mal di pancia interno, né tensioni con l’assessore Enrico Vesco ma solo “perplessità rispetto alla proposta di legge di rifoma del Tpl, così come altri lo hanno fatto”, ha sottolineato il consigliere.