Sp 523 Cento Croci, petizione popolare e appello alla Regione: "Competenza passi all'Anas" - Genova 24
Cronaca

Sp 523 Cento Croci, petizione popolare e appello alla Regione: “Competenza passi all’Anas”

sp523

Tigullio. Ottocento firme per chiedere che la Strada Provinciale 523 “Passo di Cento Croci”, l’antica via che collega la Liguria, e in particolare l’entroterra del Tigullio all’Emilia, passi da palazzo Spinola alla diretta competenza dell’Anas.

E’ la petizione popolare inoltrata alla Presidenza della Regione Liguria, alla Presidenza e Assessorato alle Infrastrutture della Provincia di Genova, ai Comuni di La Spezia, Carro, Varese Ligure, Maissana, Castiglione Chiavarese, Casarza Ligure e Sestri Levante, per richiedere il passaggio alla competenza dell’ANAS “affinché siano progettate e finanziate le opere necessarie all’ammodernamento della stessa”.

“Nei centri abitati attraversati, le dimensioni della carreggiata in alcuni tratti non permettono il passaggio contemporaneo di due autovetture, tanto meno la realizzazione di percorsi pedonali protetti – spiegano i promotori della raccolta firme – Da decenni le comunità locali premono per un radicale intervento di riqualificazione moderna e funzionale di questa strategica arteria di collegamento tra Liguria ed Emilia Romagna, per rendere il traffico più sicuro e scorrevole, diminuire i tempi di percorrenza tra costa ed entroterra, così da attrarre nuovi investimenti sul territorio”.

I tagli ai trasferimenti destinati agli Enti Locali impediscono la strategia di sviluppo: “un inqualificabile ritardo strutturale e una forte penalizzazione territoriale cui il passaggio di competenze all’ANAS consentirebbe di ovviare definitivamente”, chiedono con forza i cittadini delle località interessate.