Cronaca

Rapallo, accusati di schiavizzare la figlia di 12 anni: interrogati i due genitori

Rapallo. Sono accusati di aver schiavizzato una bimba di dodici anni, figlia di uno dei due, e ora lui ha risposto alle domande del pm Federico Panichi. Secondo la testimonianza dell’uomo albanese di 39 anni, convivente di una donna ecuadoriana, mamma della bimba, sarebbe succube della compagna, tanto quanto la piccola.

Le indagini sono partite da una chiamata anonima al telefono azzurro, visto che alcuni vicini di casa vedevano la bambina costretta a diverse ore sul terrazzo di casa al freddo con pochi vestiti addosso, e avrebbero avvertito poi anche la polizia.

La bambina insieme ai due fratellini di 8 e 9 anni sono stati affidati a una comunità, mentre i due sono stati arrestati. L’uomo è oggi rinchiuso a Chiavari mentre la donna nel carcere d Pontedecimo. L’avvocato del’albanese, Giovanni Rioffo, ha chiesto la libertà provvisoria. La mamma ecuadoriana durante l’interrigatorio si sarebbe detta pentita, difendendosi dalle accuse, affermando di aver perso la pazienza ultimamente a causa del carattere particolare della ragazzina.