Sport

Pallavolo, Molfetta travolge la Carige e chiude la serie: va in archivio la stagione dei genovesi

Genova. Molfetta passa in 3 set a Genova e conquista l’accesso alla semifinale playoff per la promozione in Serie A1.

Tutto esaurito al PalaFigoi per spingere la Carige che deve vincere per pareggiare la serie. Yordanov contro Uchikov e non solo. Genova deve forzare il servizio ma non sembra serata da subito. Uchikov inizia forte, segnerà 20 punti e sarà ancora una volta l’uomo decisivo.

I biancoblu sbagliano subito diversi palloni e il primo time-out di Franco Bertoli arriva già sull’1 – 5. La squadra di casa appare disorientata e neppure il grande pubblico riesce a destarla nel primo parziale. Il punto del 15 – 25 porta la firma del solito Uchikov ma anche Bacci in regia brilla.

Il secondo parziale non inizia meglio per i locali. Ruiz sbaglia dalla seconda linea una palla facile. Meszaros con due schiacciate tiene dentro la partita la Carige che sembra ingranare. Due aces di Ruiz permettono l’allungo sul 10 – 7 ma Al Nabhan non ci sta e con due servizi micidiali guida il controsorpasso (11 – 12). Meszaros sbaglia, Uchikov no e Molfetta va sul + 2. Bertoli prova a inserire Nonne per Nuti che non è in serata di grazia. Yordanov sbaglia anche in battuta (18 – 22) mentre Uchikov spegne le illusioni genovesi.

La formazione genovese appare rassegnata, quella pugliese è cinica. Bertoli riparte con Nonne in regia e solo sul 5 – 7 reinserisce Nuti. Molfetta rimane sopra di 3 e sembra giocare con tutt’altra intensità (7 – 11). Dentro Manassero, l’ultima carta di Franco Bertoli. Fuori Meszaros. Entra nella Carige anche il genovese Federico Donati che mette subito a segno un ace tra gli applausi degli 800 spettatori del PalaFigoi (13 – 18). A muro però la squadra di casa fa acqua (14 – 20). Molfetta non si fa scrupoli, è un rullo compressore (17 – 24). Yordanov, il migliore della Carige in tutta la stagione, batte fuori e consegna il match a Molfetta.

Esultano i pugliesi, avanti con merito. L’applauso di tutto il PalaFigoi è una bella lezione di sport. Genova conserva la Serie A2, Molfetta proverà a giocarsi i sogni di A1 fino in fondo.

Il tabellino:
Carige Genova – Pallavolo Molfetta 0 – 3
(Parziali: 15/25 20/25 18/25)
Carige Genova: Nuti 1, Yordanov 9, Meszaros 6, Benito Ruiz 9, Pecorari 6, Polidori 4, Rizzo, Donati 1, Manassero, Nonne, Tibaldo ne, Ainsworth ne. All. Bertoli – Agosto.
Pallavolo Molfetta: Bacci 1, Uchikov 20, Al Nabhan 8, Mattioli 6, Botti 11, Giglioli 4, Cortina, Bisci, Illuzzi ne, Del Vecchio ne, Caputo ne, La Forgia ne. All. Lorizio.
Arbitri: Davide Prati e Armando Simbari.