Altre news

“Operazione treni puliti: la mostra fa tappa in tutte le stazioni liguri

Genova. Prosegue fino a giovedì 24 maggio la mostra video-fotografica “Operazione treni puliti”, per illustrare l’impegno di Trenitalia a rendere i treni liguri puliti e decorosi.

Da Levante a Ponente, la mostra farà tappa in tutte le stazioni della costa ligure, raggiungendo ogni giorno località diverse.

Nello specifico:
Mercoledì 9 maggio Recco e Finale Ligure
Giovedì 10 maggio Camogli e Albenga
Venerdì 11 maggio Santa Margherita Ligure e Pietra Ligure
Sabato 12 maggio Alassio
Lunedì 14 maggio Rapallo e Diano Marina
Martedì 15 maggio Chiavari e Imperia Oneglia
Mercoledì 16 maggio Sestri Levante e Taggia Arma
Giovedì 17 maggio Moneglia e Sanremo
Venerdì 18 maggio Deiva e Celle Ligure
Sabato 19 maggio Cogoleto
Lunedì 21 maggio Levanto e Genova Sampierdarena
Martedì 22 maggio Monterosso e Genova Sestri Ponente
Mercoledì 23 maggio Genova Voltri
Giovedì 24 maggio Genova PEgli

La mostra ripercorre un processo iniziato due anni fa ed illustra l’evoluzione delle innovative tecniche di pulizia adottate con lo scopo di coinvolgere il pubblico sull’incidenza economica e sociale degli atti vandalici e di inciviltà

1 milione 400.000 euro è la spesa che la Direzione di Trenitalia Liguria ha sostenuto nel 2011 per riparare i danni a carrozze (esternamente ed internamente) e locomotori, a cui va aggiunto quello di immagine. 166.000 euro per rimuovere i graffiti, 280.000 per il “fermo vetture”, 100.000 per la gestione straordinaria del depuratore, 451.000 euro per il reintegro del materiale (foderine ecopelle, arredi, pellicolature, ecc.) e 390.000 per la manodopera.

L’abbattimento del fenomeno farebbe “guadagnare” 7.000 ore di lavoro a favore del miglioramento della qualità e della cura dei particolari, restituendo un servizio di cui beneficerebbe tutta la clientela. Sarebbero inoltre ridotti del 100% l’utilizzo dei prodotti chimici, dell’11% le emissioni di CO2, del 10% i rifiuti speciali oltre alla quantità di acqua consumata, riferite alle normali attività di pulizia.

Più informazioni