Mezzanego, un anno fa la morte di Wouter Weylandt: cronoscalata per ricordare il giovane ciclista - Genova 24
Cronaca

Mezzanego, un anno fa la morte di Wouter Weylandt: cronoscalata per ricordare il giovane ciclista

Mezzanego. Un mazzo di fiori lungo la discesa del Passo del Bocco, in località Isola Soprana, per ricordare il terribile incidente di Wouter Weylandt, il ciclista belga che in quella discesa esattamente un anno fa perse la vita durante il Giro d’Italia, verso il traguardo della tappa a Rapallo. Oggi il sindaco di Mezzanego, Danilo Repetto, ha presenziato alla cerimonia per onorare la memoria del ciclista 26enne annunciando un cippo commemorativo e una cronoscalata per giovani corridori.

Piena adesione da parte della Regione Liguria alla proposta. “La scomparsa di Weylandt ha segnato profondamente lo sport ligure, non solo gli appassionati di ciclismo, tutti abbiamo ancora negli occhi le terribili immagini della diretta tv di quel giorno, esattamente un anno fa. Credo sia doveroso ricordarlo con un evento sportivo a lui intitolato”, ha detto l’assessore regionale allo Sport Gabriele Cascino.