Altre news

Mezzanego, la nuova scuola pronta per Natale: primo edificio scolastico ligure con criteri di bioarchittettura

Mezzanego. Sarà pronto a Natale il nuovo plesso scolastico di Mezzanego visitato dal presidente della Regione Liguria Claudio Burlando e dall’assessore Giovanni Boitano.

“Si tratta del primo edificio scolastico della Liguria realizzato con i criteri della bioarchitettura – afferma il sindaco di Mezzanego Danilo Repetto – il manufatto sarà ultimato prima della fine dell’anno mentre il trasferimento degli arredi sarà effettuato durante le vacanze natalizie”.

Il plesso scolastico continuerà a portare il nome dell’attuale scuola elementare “Gualtiero Spinetto” donato dal benefattore emigrato in Argentina nel secolo scorso.

Tra i promotori del progetto il consigliere regionale e comunale Ezio Chiesa che nel passato ciclo amministrativo ha contribuito a predisporre l’appalto integrato di progettazione esecutiva e costruzione del nuovo complesso scolastico che prevede la contestuale cessione di immobili a parziale titolo di corrispettivo dei lavori.

Per reperire le risorse necessarie a realizzare l’opera il Comune ha deciso di alienare l’attuale scuola elementare di Prati, la scuola materna di Borgonovo, e le ex scuole di Prati (palestra), Mezzanego, Semovigo e Borgonovo.
“Il costo complessivo dell’intervento – afferma Chiesa – ammonta a circa 4 milioni di euro ed è destinato a ospitare la scuola materna e la scuola elementare, ivi compreso l’impianto fotovoltaico e solare termico”.

Prevista la realizzazione di tre classi di scuola materna e relativi servizi, per circa 90 bambini; una sessione composta da cinque classi di scuola elementare, per circa 125 alunni e annessi servizi e spazi comuni quali mensa, palestra, biblioteca e spazi per attività ricreative e didattiche.

Il presidente Burlando ha preso nota del buon andamento dei lavori iniziati nel mese di novembre dello scorso anno e destinati a concludersi entro dodici mesi dall’inizio.

All’assessore regionale ai Lavori pubblici Giovanni Boitano il compito di ricordare l’importanza della realizzazione di nuovi plessi scolastici nell’entroterra.

“La nuova struttura di Mezzanego è ancora più importante in quanto garantisce ottime prestazioni di protezione acustica e termica – spiega Boitano – e risponde ai dettami del protocollo di risparmio energetico Itaca”.

A ricevere il presidente Burlando e l’assessore Boitano, oltre il sindaco Repetto e il consigliere regionale Chiesa, anche buona parte dei componenti dell’amministrazione comunale.