'M(')appare Genova', una cartografia open source della città: sabato 5 maggio la presentazione - Genova 24
Altre news

‘M(‘)appare Genova’, una cartografia open source della città: sabato 5 maggio la presentazione

genova

Genova. Un incontro per illustrare il progetto ‘M(‘)appare Genova’, che si propone di realizzare una cartografia ‘open source’ della città, a disposizione di tutti sul web: è quello che si terrà domani, sabato 5 maggio, a partire dalle 9, presso l’Info Center & Virtual Tour della Provincia di Genova in Palazzina Santa Maria, al Porto Antico di Genova.

L’incontro è promosso dalla Comunità Open Street Map (Osm) e dal circolo Fiab genovese Amici della bicicletta, in collaborazione con Provincia di Genova e Celivo. ‘M(‘)appare Genova’ si propone di creare, con l’ausilio della bici, una grande mappa libera e gratuita della città e dei suoi dintorni, per realizzare un grande servizio alla collettività, divertendosi.

Open Street Map (www.openstreetmap.org) è un progetto che crea e fornisce dati cartografici, come le mappe stradali, in modo libero e gratuito a chiunque ne abbia bisogno. Il progetto è stato avviato perché la maggior parte delle mappe che si credono liberamente utilizzabili hanno invece restrizioni legali o tecniche al loro utilizzo e ciò ne impedisce l’uso per scopi produttivi, creativi o inattesi. Milioni di volontari in tutto il mondo collaborano alla raccolta di questi dati.

Il Circolo Fiab Amici della Bicicletta ha colto le potenzialità di Osm e ha mobilitato i suoi volontari per il censimento delle infrastrutture ciclabili della nostra provincia.

Più informazioni