Cronaca

Genova, secondo allarme bomba della giornata: coinvolta la sede di Confindustria

Genova. Dopo l’allarme bomba di questa mattina alla sede d’Equitalia, e il suo successivo rientro poche ore dopo, gli artificieri sono stati chiamati dalla sede della Confindustria di Genova per la presenza nell’edificio di una valigetta sospetta.

Si è trattato, come nel primo caso di una falso allarme. Le forze dell’ordine hanno fatto evacuare i primi piani del palazzo, e sono intervenuti sulla valigetta. Conteneva solo documenti. L’allarme è durato meno di mezz’ora.