Cronaca

Genova, scritte anarchiche contro Napolitano, Doria e Manganelli

Genova. Sul muro perimetrale di Villa San Fruttuoso sono apparse scritte di matrice anarchica contro il presidente Napolitano, il prefetto Manganelli, la Tav e il sindaco di Genova Doria.

Le scritte, con il simbolo dell’anarchia, sono state notate da alcuni passanti. Sul posto sono intervenuti personale della Volante, della Scientifica e della Digos, che ha repertato il tutto ed aperto un’indagine. La questione viene trattata con la massima delicatezza anche alla luce dell’ attentato del 7 maggio a Roberto Adinolfi rivendicato dalla corrente anarchica