Genova, lavoratori Dec, Vesco: "Grandi Stazioni deve mantenere gli impegni presi" - Genova 24
Cronaca

Genova, lavoratori Dec, Vesco: “Grandi Stazioni deve mantenere gli impegni presi”

Genova. “Grandi Stazioni deve rispettare gli impegni assunti con i lavoratori Dec e con la Regione in base all’accordo siglato il mese scorso con le organizzazioni sindacali che prevedeva di liquidare gli stipendi arretrati entro il 30 aprile”. Lo dice l’assessore regionale al lavoro Enrico Vesco intervenendo in merito alla protesta dei lavoratori Dec, impresa edile che si occupa della riqualificazione delle stazioni di Genova Brignole e Genova Principe per conto di Grandi Stazioni, che da mesi non percepiscono lo stipendio.

“Oggi – ha ribadito l’assessore al lavoro Vesco – ricevuta notizia che i pagamenti non sono ancora stati effettuati, ho immediatamente contattato Grandi Stazioni sottolineando che il problema merita la massima attenzione perché coinvolge molti lavoratori e le loro famiglie e ho ottenuto rassicurazioni circa la volontà di effettuare i pagamenti promessi in brevissimo tempo”. Dopo la corresponsione di un mese di arretrati da parte di Dec mancano all’appello ancora gli ultimi due mesi di stipendi non pagati.

“Il pagamento degli stipendi arretrati – continua Vesco – è una condizione indispensabile per la ripresa dei lavori. Fino ad oggi il cantiere è stato ritardato anche per le difficoltà di definire un accordo all’interno dell’ATI, ma questo problema potrebbe risolversi con l’uscita dall’ATI di DEC e la definizione degli assetti che consentirebbero all’impresa Guerrato di riprendere le opere al più presto”.