Altre news

Genova, centenario scoutismo di Nervi: Cardinal Bagnasco ai festeggiamenti di domani

Genova. Domenica 13 maggio, si svolgeranno ai Parchi di Nervi, nel prato antistante la Biblioteca Brocchi, i festeggiamenti per il Centenario dello Scautismo a Nervi e nel Levante genovese.

All’iniziativa, promossa dai Gruppi scout Agesci Genova Levante (Nervi e Bogliasco) e Genova 15 (Quinto), che parteciperanno con i loro 260 iscritti (lupetti – fascia 8-11 anni -, esploratori e guide – 12-15 anni – , rover e scolte – 16-20 anni – e capi educatori) e le famiglie, hanno aderito moltissime persone che, dal 1945 ad oggi, hanno vissuto l’esperienza scout nel Levante di Genova.

Ci sarà il solenne alzabandiera alle 9:30, alla presenza del Capo Scout d’Italia, Giuseppe Finocchietti, e dei responsabili regionali di AGESCI, nel corso della quale i presenti rinnoveranno insieme la loro Promessa scout. Tutto seguito dal saluto di S.E. l’Arcivescovo di Genova Cardinale Angelo Bagnasco, alle 15.

La S.Messa sul prato, alle 15:30, presieduta da Mons. Nicolò Anselmi, Responsabile del Servizio Nazionale per la pastorale giovanile della CEI e a per anni capo scout a Nervi e Quinto.

Ai festeggiamenti hanno aderito alcune realtà del territorio, che parteciperanno con propri stand: il MASCI (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani), l’Associazione degli Amici dei Parchi di Nervi, la Pubblica Assistenza Nerviese, l’Azione Cattolica di Nervi, Libera – associazioni nomi e numeri contro le mafie, la Bottega Solidale e l’ANPI.

Scopo della celebrazione è innanzitutto trasmettere ai ragazzi che oggi vivono l’esperienza dello scautismo il senso di una storia che ha un lungo passato alle spalle e un forte rapporto con il territorio e le parrocchie di riferimento (S.Pietro di Quinto, S.Siro di Nervi, Natività di Maria SS. di Bogliasco), all’insegna di valori validi tanto nel 1912 quanto oggi.

Più informazioni