Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, Avon Running: alla maratona benefica per sostenere Lilt vince Emma Quaglia

Più informazioni su

Genova. Traffico deviato nella zona d’Albaro per la maratona Avon Running. Oltre alla vittoria nella 10 km competitiva che le è valso anche il titolo ligure nella specialità, la maratoneta di casa, Emma Quaglia, ha ottenuto il Premio Donna Città, in base alla votazione popolare. La terza tappa della Corsa delle Donne, a dispetto del meteo sfavorevole, su Genova era data burrasca sin dal primo mattino, è stata risparmiata dalla pioggia e ha visto comunque mille partecipanti alla non competitiva. Un progetto che non è solo sport: si sostiene il benessere femminile, promosso da Avon Cosmetics con il patrocinio della Regione Liguria, visto che il ricavato sarà devoluto al Lilt, Lega Italiana Lotta contro i Tumori, per dei progetti che aiutano le pazienti che devono affrontare un trattamento oncologico.

Due allori grazie alla gara agonistica, più un terzo grazie alla stima e considerazione dei genovesi: Emma Quaglia, la simpatica maratoneta di recente seconda assoluta alla Milano City Marathon, ha confermato il suo stato di forma sbancando la 10 km di Avon Running, Ottimo il suo crono, 37’ 36”, davanti alla giovanissima Laura Papagna che a lungo le ha tenuto testa, chiudendo al posto d’onore a 28” dalla vincitrice. Terza, a distanza di rispetto, la brava Sonia Andolina.

Per la Quaglia il secondo riconoscimento è il titolo di campionessa ligure sulla distanza dei 10 km, oggi anch’esso in palio. Il terzo successo di Emma viene dal Premio Donna Città, che da tre anni chiama una platea popolare a sancire, con voto in internet, chi sia la donna più rappresentativa della città che ospita la tappa della Corsa delle Donne. La Quaglia si è imposta nella votazione con largo margine nei confronti di Carla Signoris, la nota attrice comica, e Manuela Arata, esponente di spicco del CNR.

Sul fronte della non competitiva, nonostante lo spauracchio del maltempo (si temeva il peggio, su Genova era stata allertata la Protezione Civile, nel timore di un devastante nubifragio), mille coraggiose protagoniste hanno sfidato i meteo negativi e si sono presentate da tutta l’Alta Italia per aderire, con l’abituale entusiasmo, alla prova voluta da Avon Cosmetics, la multinazionale che in tutto il mondo promuove questo tipo di prove, dedicate alla lotta ai tumori femminili. L’intero ricavato della raccolta delle sacche gare andrà infatti alla Lega Italiana per la Lotta al Tumore, sezione di Genova, a favore del progetto Ancora Donna. Quasi contemporaneamente ad Avon Running Genova è iandata in scena a Washington, con pieno successo, la Avon Walk for Beast Cancer.

Ordine d’arrivo 10 km agonistica valida anche per il Campionato ligure (86 concorrenti): 1 Quaglia Emma 37’ 36”; 2 Papagna Laura 38’ 04”, 3 Andolina Sonia 41’ 02”.