Cronaca

Gambizzato l’ad di Ansaldo Nucleare, Pansa (Finmeccanica): “Grande preoccupazione, ma non ci faremo intimidire”

Genova. “Abbiamo appreso ciò che è successo ad Adinolfi e sorge una gravissima preoccupazione su questo gesto, sintomo di un clima complesso e di una situazione di difficoltà in cui versa l’industria italiana”. Queste le prime parole con cui l’amministratore delegato di Finmeccanica, Alessandro Pansa, ha commentato l’attentao nei confronti del manager di Ansaldo Energia.

“Ci auguriamo che sia un atto isolato, anche per la vita della città, visto che è stato compiuto proprio nei giorni in cui si sta eleggendo il nuovo sindaco – prosegue Pansa – Finmeccanica è vicina ad Adinolfi e qualunque siano le cause del gesto, noi andremo avanti con le nostre decisioni e non terremo conto di nessun atto intimidatorio”.